Chi ha spostato il mio ottimismo ?

Chi ha spostato il mio formaggio
CLICCA SULLA FOTO per leggere “Chi ha spostato il mio formaggio? “

Formaggio? Ottimismo? Formaggio all’Ottimismo ?? 🙂

Ma si dai, fammi scherzare un po’ prima di arrivare alle cose serie che sono nascoste dentro questo libricino famosissimo…

Se non conosci il libro di Spener Johnson è arrivato il momento di conoscerlo, perchè ti cambierà la vita! E lasciami spiegare perchè non esagero…

Anche tu come tutti vuoi un cambiamento; giusto? SI…
Non posso sapere se vuoi cambiare lavoro oppure città, se vuoi cambiare forma fisica o la tua relazione d’amore, se ti interessa avere un diverso tenore di vita o cambiare in meglio la tua preparazione culturale.

So per certo che ognuno di noi, in diversi momenti della vita desidera cambiare: ovviamente in meglio!

Ok… fin qui tutto chiaro e non si discute! E’ anche chiaro che l’ottimismo è un “ingrediente” fondamentale del cambiamento perchè senza la fiducia in un futuro migliore non si intraprende nulla per cambiare…

Se non riesci a cambiare o sei pessimista… forse anche tu ti sei chiesto: “Chi ha spostato il mio ottimismo ? ”

Ed è proprio questo il punto in cui “Chi ha spostato il mio formaggio” è un libro utile e di grande ispirazione: come lo pensi questo cambiamento? Come reagisci in generale quando ti “spostano le cose” ?

La metafora del “formaggio per il topolino” rappresenta ciò che per te è più importante: lavoro, salute, amore, divertimento, cultura, ecc.. che, come dicevo prima, ognuno di noi ad un certo punto desidera cambiare.

Ma sei sicuro che il tu desiderio è orientato al futuro? Sei certo che non stai invece cercando di tornare indietro?

Il Topolino protagonista del libro ci insegna che ci sono due modi di voler cambiare: quando le cose attuali non ci piacciono, c’è chi vuole tornare indietro e c’è chi invece è disposto ad andare avanti. Peccato che uno dei due modi sia impossibile; non si può tornare indietro!

Se per qualsiasi motivo qualcuno ha spostato il tuo “formaggio” (cioè le cose non sono più come erano prima, se ti tocca uscire dalla tua zona di comfort) tu hai il diritto di non essere contento e voler cambiare questa situazione ma hai il dovere di andare oltre la situazione attuale, accettare il cambiamento e continuarlo, ovvero trovare un nuovo modo per avere ciò che avevi prima.

Il modo “vecchio” è semplicemente vecchio ma se noi iniziamo a lamentarci che qualcuno ci ha “spostato il formaggio” perdiamo di vista tutte le nuove opportunità e restiamo ancorati al passato che non tornerà!

Ok: perchè dovresti assolutamente leggere e riflettere su “Chi ha spostato il mio formaggio” ?

Perchè grazie alla sapiente scrittura metaforica, ti resterà in mente la storia e i concetti entreranno dentro di te in modo naturale, tanto che alla fine ti sembrerà logico essere più ottimista riguardo al cambiamento e al futuro.

Sai che io voglio ispirarti in questo senso e con molta modestia lo faccio non solo cercando di spiegare questi concetti qui nel blog o nei miei corsi, ma anche semplicemente segnalandoti un libro (tra i tanti) che ne parla in modo originale, semplice ma potente: il testo di Spnser Johnson è perfetto.

Tra l’altro è un libricino piccolo, che si legge con semplicità e perfetto anche da portare sotto l’ombrellone o da gustare in terrazzo magari bevendo un aperitivo e mangiando un pezzettino di formaggio ! 🙂

Sono certo che servirà al tuo ottimismo e ti aiuterà a ritrovarlo se per caso qualcosa l’ha spostato…


Se ti è piaciuto l'articolo... continua


Pensi di essere pessimista? Scoprilo...
Non ricevi mai buone notizie? Eccole...
Vuoi diventare Ottimista ma Realista? Inizia...

Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*